Sciamanica – la transizione della trasmissione

Mi è stato insegnato che la tradizione perché possa esistere, bisogna che viva attraverso il quinto elemento (noi).  È per questa ragione che decisi di trasmettere le conoscenze di alcuni passi e movimenti che imparai molto tempo fa, altri continuo a scoprirli attraverso una accurata ricerca. Sentì nel cuore che era arrivato il momento, chiesi al grande spirito di avere risposta, se era il momento giusto di farlo, il segnale è stato chiaro. Conosco Laura da tempo, ma grazie ad un momento molto particolare, ci siamo riconosciute, subito dopo abbiamo iniziato a lavorare insieme nella pratica, questi passi destano energia e potere per chi li realizza, ma anche per chi li presenzia, formano parte della “limpia” purificazione, così come la purificazione di chi li osserva; questi passi fanno parte del lavoro coreografico dello spettacolo Sciamanica. Abbiamo iniziato a lavorare a Venezia e poi a Londra, in un posto magnifico in cui lei mi trascinò generosamente per continuare la missione, il Trinity Laban Conservatoire of Music & Dance. Siamo nella transizione, ed è solo l’inizio.

Danzatrice in Missione Laura Colomban

Sciamanica CD

Il giorno 24 aprile, è nato lo spirito audio di SCIAMANICA, dopo due mesi di lavoro intenso, con sonorità completamente nuove, abbiamo partorito la fine di questo lavoro. Pregno di un forte bagaglio culturale, sviluppato grazie alla tecnologia, abbiamo tradotto in arte lo sciamanesimo messicano.
Io e Giorgio Schiavon, ringraziamo ad Andrea Ghion – Fishbowl Studio – per il corposo mixaggio.

Seconda lezione condivisione di passi sacri e canti di guarigione

Seconda lezione – condivisione di passi sacri, protocolli antichi, e canti di guarigione, secondo lo studio e insegnamento ricevuto da medici tradizionali e dalla mia ricerca antropologica e spirituale.
Non è necessario aver avuto esperienze in precedenza di questo tipo, età da i 14 anni in poi.
Abbigliamento: Tuta, maglia e calzini.  Giorno domenica 22, 10:00 – 12:30. Preso C.T.R. Centro Teatrale di Ricerca, Giudecca, Venezia. Solo su prenotazione.
Ulteriori informazioni: info@jennifercabrera.it

Arte e sciamanesimo

Lo sciamanesimo e l’arte, hanno avuto sin da tempi remoti, incontri attraverso le diverse manifestazioni artistiche come la musica, la danza, la pittura e la scultura, così come l’astronomia e geometria, anche se quest’ultime due sono considerate all’interno della sfera matematica, sono anch’esse parte della pratica degli sciamani o medici tradizionali, assieme alle conoscenze delle piante medicinali e piante sacre. 

Chi si occupa di sciamanesimo o spiritualità, capisce che l’arte è uno dei mezzi più potenti per esprimere l’anima, la ritualità, il concetto, il bagaglio di una o più tradizioni.

L’arte è l’indomabile sogno di rappresentare la luce e l’oscurità, le passioni e la sacralità.

Lo spettacolo Sciamanica

In primis vi spiego SCIAMANICA, è uno spettacolo pregno delle mie radici, nato dalla vicinanza vissuta sin da piccola ai medici tradizionali chiamati curanderos, e dalla ricerca antropologica e sociologica dei riti messicani, specie quelli della zona dello stato di Veracrúz. Propongo un viaggio attraverso il magico mondo dello sciamanesimo ma con una visione del tutto contemporanea. Le musiche sono originali di Giorgio Schiavon, create per lo spettacolo, ed eseguite dal vivo con strumenti elettronici assieme alla voce della sottoscritta.

Sciamanica

Nel pubblicare questo primo articolo su Sciamanica voglio coinvolgervi in questo mio cammino artistico e spirituale, fortemente connesso con le mie radici.